COMUNICATO STAMPA 07/2003
PUNTEGGIO PIENO ANCHE IN BELGIO
<<< INDICE COMUNICATI
26 Giugno 2003

Continua a mietere successi il pilota svedese del team trevigiano: Bo Warmenius ha vinto in tutte le specialità in cui ha corso allo scorso 29° European Historic Grand Prix, l’evento agonistico tenuto sul circuito di Zolder, in Belgio, nel fine settimana dal 20 al 22 giugno.

Ancora fedelmente supportato da Turbosol, l’alfiere della Scuderia Piave Jolly ha conquistato il primo posto assoluto in entrambe le gare riservate alla categoria GTS, portando la sua Lotus “Elan” davanti a oltre venti altre vetture.

Nella gara dedicata alle vetture Turismo, Warmenius, in coppia con Gunnar Turebrand, s’è brillantemente ripetuto, vincendo pure con la Ford “Cortina Lotus” davanti ad altri ventiquattro agguerritissimi avversari.

Il prossimo appuntamento per Warmenius e le sue auto storiche è già per questo fine settimana: la trasferta lo porterà in Austria, precisamente all’A1 Ring, per il Classic Grand Prix.

Il circuito austriaco, peraltro, ha appena ospitato una giornata di gare valevoli per il Campionato Italiano Auto storiche: nello stesso week end, mentre Warmenius coglieva i meritati successi in ambito europeo, gli italiani Roberto Panarotto (Fiat “128 Coupé” ex Trivellato) - nella foto - e Fabio e Mario Bertagni (BMW “2800 CS”) hanno conquistato la vittoria nelle rispettive classi d’appartenenza.

Roberto Panarotto - Fiat “128 Coupé” ex Trivellato
Download immagine ad alta risoluzione in formato PDF (330Kb)
L’ufficio stampa
Per ulteriori informazioni:
E-mail: info@piavejolly.com

fax: +39 0422 540667