COMUNICATO STAMPA 11/2002
LA SCUDERIA È ON LINE
<<< INDICE COMUNICATI
17 luglio 2002

La scuderia Piave Jolly debutta sul web. Sul sito, raggiungibile all’indirizzo www.piavejolly.com, si trovano tutte le informazioni relative al team (storia, attività e modalità di iscrizione) e al prestigioso Trofeo “Alberto Ascari – Gran Premio Storico di San Marino”.
Veniamo ora ai piloti e alle corse. Una serie di sfortunate circostanze durante la gara di Digione, in Francia, ha imposto al portacolori della scuderia Piave Jolly, Bo Warmenius, una parziale battuta d’arresto: la sua corsa con la Ford “Cortina Lotus” è stata afflitta da ben due “stop & go” imposti dal Direttore di gara, uno a causa di una partenza anticipata, l’altro per aver troppo “interpretato” i cordoli.
Nonostante la sfortunata trasferta d’Oltralpe, Bo Warmenius e Gunnar Turebrand mantengono la prima posizione nella classifica generale del Challenge FIA Turismo 2002.
Ancora “sub-judice”, invece, la classifica finale della prova valida per la Coppa FIA GT: Bo Warmenius ha tagliato il traguardo terzo di classe, ma potrebbe guadagnare una posizione nella graduatoria finale se venisse escluso uno dei due avversari che l’hanno preceduto in gara.
La partecipazione alle gare dei trofei europei, resa possibile grazie all’entusiastico supporto di Turbosol, proseguirà in agosto sul leggendario circuito del Nürburgring, terz’ultima prova in calendario.
Intanto, i fratelli Peruch si sono destreggiati tra i tornati della classica cronoscalata Trento-Bondone, disputata lo scorso week-end. Roberto, con la sua Renault “Alpine A110” ha conquistato un’importante vittoria di classe, mentre Silvano, al volante di una Fiat “124 Rally Abarth”, si è dovuto accontentare del terzo posto di classe. Il prossimo fine settimana, entrambi saranno nuovamente in macchina: disputeranno la salita “Alpe del Nevegal”, nei pressi di Belluno.

L’ufficio stampa
Per ulteriori informazioni:
E-mail: info@piavejolly.com

fax: +39 0422 540667