COMUNICATO STAMPA 15-2004
VITTORIA AL NÜRBURGRING CHE VALE DOPPIO
<<< INDICE COMUNICATI
18 Agosto 2004

Bo Warmenius e la sua Lotus "Elan" del 1965 hanno conquistato la vittoria di classe in entrambe le gare riservate alla categoria GT, valevoli per l'assegnazione della Coppa FIA GT 2004, disputate dal 5 al 7 agosto sul circuito del Nürburgring in occasione del 32° AvD Oldtimer Grand Prix. Lo svedese ha figurato bene anche a livello assoluto, piazzandosi in entrambe le corse al quarto posto assoluto (su quasi 50 vetture partite), superato soltanto da vetture decisamente più potenti e veloci. La doppia affermazione, però, ha ben altro sapore considerando che adesso lo svedese del Piave Jolly Club, sempre supportato da Turbosol, guida la classifica generale della Coppa FIA GT con circa 20 punti di vantaggio sul suo più diretto inseguitore.

Lo svedese non è stato altrettanto fortunato nella gara riservata alle vetture Turismo da Competizione, disputata assieme al co-pilota Gunnar Turebrand al volante della Ford "Cortina Lotus". Un contatto con un'altra vettura quando stavano lottando nelle primissime posizioni ha attardato l'equipaggio svedese, costringendoli ad accontentarsi del nono posto di classe.

Ancora più sfortunato e deluso il buon Francesco Capuzzo, gentleman driver d'altri tempi, tradito inaspettatamente dal motore della sua adorata Alfa Romeo "1900". L'unica, magra consolazione è il buon tempo ottenuto durante le prove ufficiali.

Roberto Panarotto, su Fiat "128 Coupé" ex-Trivellato, al suo debutto sul circuito tedesco con i colori Piave Jolly, ha vinto la propria classe nella gara valida per il Campionato Europeo Turismo e Gran Turismo riservato alle vetture costruite dal 1966 al 1976.

Qualche soddisfazione è arrivata anche dalla pattuglia acrobatica che danza fra i tornanti delle salite italiane. Alla 30a edizione della cronoscalata Alpe del Nevegal, disputata lo scorso 7 agosto, la bandiera del Piave Jolly Club è stata difesa da Maurizio Fornari, primo di classe al volante della sua Renault "R8 Gordini". Sfortunatissimo, invece, l'esordiente Yurj Zanette, ventisei anni, che ha rotto l'albero motore della "Mini Cooper" prestatagli da Roberto Vanin. Pure Roberto Peruch ha dovuto fare i conti con la mala sorte: dopo una prima manche esaltante (1° di classe e 2° assoluto!), ha dovuto abbandonare le proprie velleità di vittoria a causa della rottura della cinghia dell'alternatore della sua Renault "Alpine A110 1300".

La scuderia Piave Jolly Club si ripresenterà in forze al 39° Trofeo Luigi Fagioli, in programma a Gubbio dal 20 al 22 agosto, dove correranno Guido Bertolazzi (Fiat "128 Berlina") e Roberto Vanin (Innocenti "Mini Cooper").



Coppa Fia GT - Bo Warmenius su Lotus Elan



Campionato Europeo Turismo e Gran Turismo 1976
Roberto Panarotto su Fiat 128 Coupè ex Trivellato
Download immagine ad alta risoluzione in formato PDF (331Kb)



Challenge Europeo FIA Turismo - Nurburgring 6/8 Agosto
Francesco Capuzzo su Alfa Romeo 1900 Berlina
Download immagine ad alta risoluzione in formato PDF (146Kb)

L’ufficio stampa
Per ulteriori informazioni:
E-mail: info@piavejolly.com

fax: +39 0422 540667